Buio sul corteo

Si è svolto ieri a Roma il corteo nazionale contro le leggi sicurezza fatte approvare dal precedente governo e non ancora cambiate dal governo attuale (si attendono modifiche entro i primi mesi del 2020). I manifestanti sarebbero stati circa 5 mila, a quanto scrive il Messaggero che riporta la notizia in tre paragrafi, senza il nome di neanche uno dei partecipanti. La foto è quella di una ragazza che regge un cartello con scritto: “La vera sicurezza è… il diritto alla casa”.
La notizia al momento non compare nella home page del quotidiano, mentre sugli altri siti web è blackout informativo totale. A quanto pare nessuno si è interessato di ciò che è successo.
Radio Onda d’Urto, di Brescia ha seguito in diretta l’evento, realizzando qualche intervista che si può ascoltare sul sito, tra cui una a Piero Bernocchi, portavoce nazionale dei Cobas. Bernocchi dice che la destra sta sfruttando un sentimento popolare che è “preoccupantissimo”: invece di prendersela con chi sta in alto, alcuni settori della società se la stanno prendendo con gli ultimi arrivati, i quali sono “veramente pochi”. “L’anno scorso sono emigrati dall’Italia 130 mila italiani … mentre sono entrate in Italia 9 mila persone. Cioè sono usciti dall’Italia dieci volte tanto quelli che sono entrati. Non solo, i migranti che stanno in Italia reggono l’economia italiana. Se per paradosso decidessero tutti quanti di andarsene, l’Italia crollerebbe in una settimana: non solo le industrie, i bar, gli alberghi, i ristoranti, i negozi, ma addirittura le famiglie, perché le badanti ormai sono centinaia di migliaia”.
Global Project ha caricato sul suo sito i video di sei degli interventi gridati dall’amplificazione da parte degli attivisti durante il corteo (Forum Indivisibili, Movimento migranti e rifugiati di Caserta, Melting Pot, Centri sociali Nord-est, Open Your Borders, Paratodos Verona).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...