Mestre, dopo la rissa, controlli serrati

Racconta la Nuova di Venezia che la polizia di Mestre ha effettuato una serie di controlli tra gli immigrati, approfittando dello scalpore generato da una rissa avvenuta alcuni giorni fa nei pressi di un bar. Secondo la ricostruzione che è stata diffusa, un tunisino ubriaco era venuto alle mani col titolare cinese del locale, rifiutandosi di allontanarsi dalle slot machine all’ora di chiusura. Il bar è stato chiuso per 7 giorni per motivi di ordine e sicurezza. Scrive il sito che era già stato chiuso in passato, non si sa per quale motivo. Nel corso dei controlli che si sono svolti nel resto della città, tre stranieri, forse quattro, sono stati portati al Cpr di Torino. Altri hanno ricevuto l’ordine di allontanarsi dall’Italia entro sette giorni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...