Milano, stazione Centrale

Approfittando delle ultime notizie relative alle aggressioni nei pressi della stazione Centrale e dell’arrivo a Milano del premier Gentiloni in vista della candidatura a sede della agenzia europea del farmaco, il tg di La7 ha dedicato un servizio alla stazione e al problema della sicurezza. Dopo il vistoso blitz avvenuto ai primi di maggio, che ha suscitato polemiche, non ce ne sono stati altri e qualcuno se ne lamenta.
Nei mesi scorsi ci sono stati due fatti di cronaca che hanno destato scalpore: quando una pattuglia di militari è stata circondata da un gruppo di africani, e quando a maggio due militari e un poliziotto hanno dovuto bloccare un italo-tunisino armato di coltello. Lunedì scorso un guineano armato di coltello è stato fermato dalla polizia dopo una colluttazione. L’arresto è stato convalidato e lo straniero è stato rilasciato.
Nelle ultime ore altri due fattacci: un afghano che sfuggiva ad una rissa con i magrebini, e che ha avuto una colluttazione con il proprietario di un ristorante in cui si era rifugiato viene fermato da tre agenti della polizia locale. Per evitare l’arresto, lo straniero tira un fendente con una bottiglia rotta, mirando al volto di uno dei tre, che è una donna. Non è tentato omicidio, ma minaccia aggravata, dice la magistratura. Segue la scarcerazione.
L’ultimo episodio riguarda tre balordi italiani che hanno picchiato un clochard rumeno, poi hanno aggredito tre vicentini che hanno provato a difenderlo, infine hanno provato a rubare un cellulare a un gruppo di livornesi. I tre sono stati arrestati dai carabinieri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...