Vercelli, carabinieri sventano… matrimonio

I carabinieri di Casale Monferrato hanno sventato un matrimonio. Le forze dell’ordine sono state allertate dagli impiegati del comune che dovevano celebrare l’unione tra un uomo marocchino e una donna italiana. A seguito delle verifiche è emerso che l’uomo era già stato colpito da più decreti di espulsione, mai ottemperati. I siti di informazione non riportano notizie di eventuali precedenti penali. Comunque, lui è stato portato al Cie, mentre lei è stata denunciata per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
La notizia è riportata distrattamente dai siti web locali, che parlano di matrimonio finto, annunciano clamorosi sviluppi a prescindere, danno per scontato che ci sia stato un passaggio di denaro. Insomma, si sospetta che si tratti solo di un matrimonio di convenienza: lui avrebbe dato dei soldi a lei, disoccupata, per sposarla ed evitare l’espulsione. Solo che al momento i siti di informazione non forniscono cifre o elementi concreti a sostegno di questa tesi.
La notizia del matrimonio sventato fa venire in mente il caso di Vanessa e Said, avvenuto a Modena nel 2012. Anche in quel caso lo sposo venne catturato dalle forze dell’ordine prima del matrimonio e portato al Cie. Ma non si trattava di un matrimonio di interesse, bensì di una storia d’amore.
Vanessa, la sposa diciannovenne, si sedette per protesta sullo zerbino di fronte all’ingresso della Questura, in abito da sposa, sperando in un immediato rilascio di Said dopo gli accertamenti. La foto arrivò ai giornali e al web, e ne nacque una mobilitazione per chiedere il rilascio di Said. Il quale però venne trattenuto nel Cie per vari giorni, e rischiò di essere rimpatriato. Alle iniziative partecipò anche Cecile Kyenge, all’epoca non ancora ministro e sconosciuta a livello nazionale.
Quando Said venne poi rilasciato, c’erano le telecamere che riprendevano la sua uscita dal Cie ancora vestito da sposo.
Il matrimonio fu un evento per la città di Modena. Tutti i dettagli finirono sulle cronache dei quotidiani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...