Brindisi, scritte offensive contro le forze dell’ordine

Alcune scritte offensive contro la squadra mobile della polizia e contro l’arma dei carabinieri sono comparse sui muri di Brindisi. La notizia non è stata riportata dai mass media online, ma il sindacato di polizia Sap ne ha approfittato per diffondere un lungo comunicato nel quale spiega in quali condizioni lavorano le forze dell’ordine. I poliziotti sono costretti a lavorare ben oltre l’orario previsto, ad interrompere le ferie per tornare in servizio, mentre gli straordinari non vengono pagati circa un anno. Quando ci sono migranti provenienti da acque internazionali si lavora “senza soluzione di continuità”. “Nessuno può immaginare la mole di pratiche sugli stranieri che giornalmente si tratta”, scrive il sindacato. Quasi ogni giorno ci sono accompagnamenti alla frontiera di Roma, Palermo o a qualche Cie.
L’intero comunicato è stato pubblicato dal sito Brindisi Sera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...