Perugia, rimpatriati ritornano

Due stranieri che erano stati rimpatriati sono stati trovati di nuovo a Perugia dalle forze dell’ordine.
Una donna bielorussa trentasettenne espulsa nel 2014 con divieto di reingresso per cinque anni è stata individuata in un albergo, probabilmente con uno dei suoi molti nomi falsi. E’ stata giudicata per direttissima e accompagnata “in un Cie fuori regione”, come scrive Umbria 24. Si tratta probabilmente di quello di Roma, l’unico con una sezione femminile ancora in funzione, a quanto si sa.
L’altro straniero individuato è un albanese nato nel ’75, pregiudicato per imprecisati “reati in materia di stupefacenti”, che era stato rimpatriato all’inizio di quest’anno come “misura alternativa alla reclusione”.
Anche lui è finito davanti al giudice che ha stabilito che debba “scontare la pena residua ai domiciliari”. I mass media non scrivono quale è la pena residua.
A proposito di domiciliari: nell’ambito degli stessi controlli un dominicano che doveva trovarsi ai domiciliari è stato trovato al bar. Fine della notizia. Cosa gli succederà? Non si sa.
Da segnalare anche un diciassettenne tunisino che si era allontanato dalla comunità a cui era affidato. E’ stato riaffidato alla stessa comunità. Un ventunenne marocchino che è stato “espulso” dopo essere entrato clandestinamente in Italia (probabilmente con ordine di allontanarsi dal territorio nazionale con mezzi propri). E un trentaquattrenne pluripregiudicato per reati imprecisati, che si era “accampato in uno stabile” ed è stato quindi “denunciato per invasione di immobile”. A piede libero, probabilmente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...