Firenze, il bullo di via Baracca

Un trentottenne rumeno soprannominato “il bullo di via Baracca” o “il bullo di Novoli” è stato sorpreso a danneggiare auto ed è stato trasferito al Cie di Torino.
Secondo La Nazione, l’uomo per mesi ha terrorizzato i residenti e i commercianti fiorentini con prepotenze e intemperanze.
Arrestato una prima volta sabato, aveva ferito un carabiniere durante l’arresto, ma era stato subito rilasciato, perché per l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale non è prevista la custodia cautelare in carcere.
Il sito riporta perfino una dichiarazione del sindaco in proposito: “Alla fine ha prevalso la determinazione di tutti noi a ristabilire la legalità per proteggere i nostri cittadini”, ha scritto Nardella su Facebook, ringraziando le forze dell’ordine “per il loro instancabile lavoro”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...