Palermo, tunisina portata al Cie

Una donna tunisina è stata accompagnata al Cie di Roma dopo essere stata fermata a Palermo nell’ambito di un controllo specifico anti-terrorismo.
A quanto scrive Repubblica, alcune telefonate anonime avevano avvisato la polizia della presenza di persone che trasportavano esplosivo nei pressi della stazione Centrale.
Le telefonate partivano dall’estero. Le forze dell’ordine hanno bloccato quattro persone: tre tunisini (tra cui la donna) e un siriano. Il bagaglio di uno dei quattro è stato fatto brillare, per sicurezza. Il risultato è comunque stato negativo: non c’erano esplosivi, nessuno dei quattro è incriminato per terrorismo, anche se proseguono gli accertamenti per capire quale sia il legame tra di loro. Dalla Questura fanno sapere che si tratta di un “fatto non rilevante”. E’ tutto a posto.
Mentre la donna è stata accompagnata al centro di espulsione della capitale, gli uomini sono stati rilasciati, ma con ordine di espulsione: anche loro erano irregolari sul territorio italiano.
Altre quattro donne sono state accompagnate al Cie di Roma dopo essere state fermate a Palermo nelle ultime ore: erano state individuate nel corso di un blitz in un campo nomadi. In quel caso il sindaco ha preso le loro difese, e ha promesso l’interessamento dell’Amministrazione in eventuali iniziative legali necessarie ad ottenere il loro rilascio, considerandole cittadine palermitane a tutti gli effetti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...