Domani Minniti a Bologna

Domani il Ministro dell’Interno Marco Minniti sarà a Bologna. Incontrerà il sindaco per discutere di varie questioni, tra le quali l’apertura di un centro di espulsione. Il piano di Minniti, reso noto alla vigilia di Capodanno, è quello di aprire un Cie in ogni regione, con capienza massima di cento posti, nelle vicinanze di un aeroporto. Finora i dettagli dell’operazione non sono stati ancora messi a punto. A Bologna c’era un Cie, in via Mattei. Al momento è stato riconvertito in hub, ovvero centro di smistamento dei migranti. “Non si può sostituire con un Cie un hub che funziona egregiamente e che è stato pilota in Italia”, ha detto il sindaco Virginio Merola. “Non bisogna inseguire un allarme con uno strumento inadeguato”.
Merola ha dichiarato che “a Bologna c’è un’incompatibilità ambientale” con il Cie, “non c’è il clima per fare sperimentazioni.
Pochi giorni fa a Bologna c’è stato un corteo dei centri sociali (un centinaio di persone, secondo Repubblica) per dire no alla riapertura del Cie, approfittando anche del fatto che 100 rifugiati provenienti dal centro di Cona (Venezia) sono stati portati proprio nell’hub regionale, dopo la rivolta seguita alla morte di una ragazza ivoriana, e alle polemiche sul presunto ritardo nei soccorsi.
Lo stesso giorno, a pochi minuti di distanza, c’è stato però un presidio di Lega Nord e Fratelli d’Italia per chiedere invece la riapertura del Cie. Molta gente arrivata nell’hub, dicono, “è fuggita sul territorio anche prima di essere identificata ed avere i primi screening sanitari”. Persone che poi sarebbero state viste a chiedere l’elemosina o a spacciare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...