Sul fronte del mare

La giornalista Raffaella Cosentino, che da sempre si occupa delle questioni relative all’immigrazione in Italia, ha realizzato un mediometraggio dal titolo “Sul fronte del mare”, che è stato presentato in questi giorni al Terra Di Tutti Film Festival. Lo scrive il sito di Repubblica, che è anche l’unico a nominare questo festival. Lo stesso sito ha pubblicato una breve anticipazione del documentario, incentrata sulla testimonianza di un poliziotto in pensione che per trent’anni ha vigilato sulla frontiera adriatica. Arruolatosi per combattere il crimine, l’ex ispettore si è trovato davanti tanta povera gente che “non ruba proprio niente”. “Le mie azioni chiamate dal dovere erano contrarie alla mia coscienza. La legge è stata applicata ma la coscienza è rimasta ferita”, dice.
Il festival si è tenuto tra il 12 e il 16 di ottobre a Bologna.
Il sito ufficiale della manifestazione al momento è considerato ad alto rischio da McAfee causa “download dannosi”. La pagina su Facebook invece risulta accessibile.
Anche il film ha una pagina Facebook dedicata, che annuncia la prossima proiezione per l’11 novembre a Palermo, a cui sarà presente, oltre alla regista, il giurista Fulvio Vassallo Paleologo, altro esponente di rilievo del fronte No Cie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...