Condanna per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Un iracheno è stato condannato dal gup di Bari a 3 anni e sei mesi di reclusione con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
La notizia è stata riportata dall’Ansa e ripresa da vari siti web. Il fatto che sia stato il gup a prendere la decisione lascerebbe pensare che si tratti di rito abbreviato su richiesta dell’imputato, ma gli articoli non entrano nel dettaglio.
I siti di informazione scrivono che l’uomo è “indagato a piede libero” per un’inchiesta sul terrorismo internazionale di matrice islamica, e scrivono anche che si trova in un carcere di massima sicurezza, sembra da almeno 10 mesi. Quindi non è a piede libero.
Scrivono anche che la Dda barese ipotizza che le persone con cui l’uomo aveva ripreso i contatti, dopo essere stato scarcerato dopo 10 anni di carcere per “terrorismo”, si stavano riorganizzando per favorire l’ingresso in Europa di foreign fighters, ma sull’ipotesi sarebbero “ancora in corso accertamenti”.
I siti web non raccontano che cosa abbia fatto lo straniero per farsi condannare la prima volta a 10 anni di carcere. Scrivono solo che è stato scarcerato, forse nel 2014, e trasferito nel Cie di Bari, da cui si presumeva sarebbe stato rimpatriato a breve. Invece aveva presentato ricorso, e a gennaio 2015 era tornato in libertà. Per finire di nuovo in manette a dicembre dello stesso anno. Secondo l’accusa, tra marzo e settembre avrebbe procurato documenti falsi per fare entrare in Italia 11 “presunti jihadisti”. Dei quali non si sa nulla, se non che avrebbero raggiunto “varie destinazioni europee, in particolare Francia e Belgio”, come scriveva Reuters l’anno scorso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...