Torino, il plico poteva esplodere

Il plico contenente polvere pirica che è stato consegnato l’altro ieri ad una agenzia di viaggio torinese sarebbe potuto esplodere al momento dell’apertura. Lo hanno stabilito gli artificieri, secondo quanto riporta Repubblica. La matrice del gesto sarebbe anarchica: l’agenzia a quanto pare sarebbe coinvolta nell’organizzazione dei rimpatri dei clandestini verso il nord Africa.
Appena due settimane fa la Digos torinese ha condotto l’operazione Scripta Manent, che ha portato all’arresto di otto anarchici, accusati di essere stati coinvolti in una serie di attacchi con ordigni esplosivi avvenuti tra il 2006 e il 2007.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...