Bologna, rubati novemila euro all’hub

Il 31 agosto scorso sono stati rubati 9.000 euro dall’ufficio del personale della cooperativa che gestisce il centro di smistamento profughi di Bologna. La denuncia è stata sporta due giorni dopo, ma sui mass media è arrivata soltanto ieri. In quelle ore concitate il personale della struttura era impegnato nell’accoglienza di 750 profughi appena arrivati, per i quali era stato necessario allestire altre quattro tende in più oltre a quelle già montate. Sul caso indagano i carabinieri. A quanto pare non sono stati rilevati segni di effrazione: è possibile che i ladri fossero entrati in possesso delle chiavi, in qualche modo. Il denaro serviva per il “pocket money”, ovvero doveva essere distribuito ai migranti per le piccole spese a loro scelta (2 euro e mezzo al giorno).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...