I giorni di Ismaila

Il sito del Corriere ha pubblicato un’intervista con un profugo senegalese minorenne: Ismaila, 17 anni, ospite dell’hub di Bologna.
Il giovane è arrivato nel centro il 23 luglio. La traversata del Mediterraneo è durata 4 giorni. Prima però c’è stato un lungo viaggio attraverso il Mali e la Libia.
“Ce l’ho fatta, mi sono salvato. Non ce l’ha fatta mio padre, io sono arrivato qui da solo”, dice.
Vorrebbe andare in Francia o in Belgio. Intanto studia l’italiano, visto che il trattato di Dublino lo costringe a stare qui.
Il sabato prova ad avvicinarsi ai ragazzi italiani, ma quelli si allontanano. “Forse pensano che gli chieda l’elemosina”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...