Notizie da Bologna

Ieri il sito di Repubblica di Bologna scriveva: “Duecento sono arrivati mercoledì, da Brindisi e Messina, altri 150 hanno raggiunto Bologna ieri notte e nei prossimi giorni il flusso continuerà, superando la quota 750 presenze”.
Il sito del Corriere contestualizza meglio la cifra: “Oltre 750 richiedenti asilo in 72 ore”. Ovvero solo negli ultimi tre giorni.
Il sito fornisce anche altri numeri: la quota pattuita dal Ministero dell’Interno per l’Emilia Romagna è di 1.491 nuovi profughi da accogliere, “quasi il doppio rispetto a quella del mese scorso. E con i 725 arrivi dei prossimi giorni, che si sommano ai 150 che ci sono stati a inizio settimana, si è raggiunta più della metà della cifra stabilita a Roma”.
Da quando è entrato in funzione nel giugno 2014 il centro di smistamento di Bologna ha visto transitare oltre 18 mila profughi.
All’interno del centro ci sarebbero 300 posti, a cui se ne aggiungono 230 grazie alle tende del Ministero dell’Interno. “Non è esclusa la possibilità di arrivare a picchi di 600 persone all’interno dell’hub”, si legge nell’articolo. Secondo il quale i profughi sono ospitati nell’hub “per qualche settimana”. Ma se, dopo oltre 700 arrivi, la capienza non ha ancora raggiunto quota 600, è chiaro che molti di loro sono già stati smistati in altre strutture.
Anche il Corriere riporta la presa di posizione del sindaco di San Giovanni in Persiceto: il suo comune ospita già 54 profughi, arrivati tra luglio 2014 e dicembre dell’anno scorso, e non intende ospitarne di nuovi. Il sindaco nota che alcuni territori “hanno accolto proporzionalmente in misura minore”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...