Delitto di Lodi, condanna a trent’anni

Il trentasettenne egiziano che era stato arrestato con l’accusa di essere l’assassino di Antonella D’Amico, l’anno scorso a Lodi, è stato condannato a trent’anni di carcere.
Il delitto, avvenuto a maggio dell’anno scorso, aveva suscitato grande scalpore, sia per la sua efferatezza, sia per le modalità con le quali era avvenuto.
La donna infatti aveva denunciato lo straniero con cui aveva avuto una relazione, a causa delle sue “scenate di gelosia”, come scrivono i giornalisti. Le forze dell’ordine si erano rese conto della sua pericolosità e lo avevano portato in un centro di espulsione per allontanarlo dall’Italia. Ma l’uomo era stato rilasciato dalla struttura senza che nessuno ne fosse avvisato. Così aveva avuto il tempo di tornare a Lodi, eseguire l’omicidio, e dirigersi verso Fiumicino per allontanarsi dall’Italia. Era stato fermato prima che potesse allontanarsi.
La sua linea difensiva, scrivono, è quella di dichiararsi innocente, e affermare che se ricorda ben poco di quella sera era perché “sotto effetto di alcol e stupefacenti”.
All’inizio di quest’anno, nella conferenza stampa sulle attività svolte nel corso del 2015, il Questore di Lodi aveva ricordato questo delitto per il fatto che si sarebbe potuto evitare. “Quando abbiamo saputo del fattaccio io e il capo della mobile siamo sobbalzati sulla sedia e, nonostante l’indagine sull’assassinio l’avessero presa in mano i carabinieri abbiamo immediatamente alzato il telefono per verificare se quell’uomo che avevamo allontanato dalla città, il suo ex compagno egiziano, fosse ancora nel Cie in cui l’avevamo accompagnato oppure no. Ci hanno risposto che era stato rilasciato. Noi il nostro compito l’avevamo svolto, forse qualcun’altro no”, diceva il Questore a gennaio scorso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...