In Italia più sbarchi che in Grecia

Secondo dati diffusi da Frontex e riportati dal Sole 24 Ore, nel mese di aprile in Italia sono sbarcati 8.370 migranti. In Grecia, nello stesso mese, sono stati solo 2.700. Non si è trattato di aumento degli sbarchi per l’Italia, ma di un brusco calo per la Grecia: il 90 per cento in meno rispetto al mese precedente. Le cause sono l’accordo tra Unione Europea e Turchia, e i maggiori controlli messi in atto dalla Macedonia lungo le frontiere con la Grecia.
A marzo in Grecia erano stati contati oltre 26 mila arrivi: 22.900 nei primi venti giorni del mese, 3.500 negli ultimi undici giorni. Questi ultimi erano destinati ad essere trasferiti in Turchia, sulla base degli accordi stipulati dall’Unione Europea.
In Italia a marzo erano arrivati circa 9.600 migranti, il doppio rispetto al mese precedente. Ad aprile dell’anno scorso invece gli arrivi erano stati solo 2.283.
Il totale di migranti arrivati in Europa attraverso il Mediterraneo è in calo rispetto al passato. Meno 13 per cento rispetto a marzo, meno 50 per cento rispetto ad aprile dell’anno scorso.
Ieri il ministro dell’Interno Angelino Alfano è stato al Brennero, a “constatare un nostro successo di efficienza interna”: il muro al confine non è stato costruito, e si è evitata così una crisi con l’Austria e un “flop enorme dell’Europa”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...