Caltanissetta, trasferiti 50 pakistani

Scrive il Giornale di Sicilia che cinquanta pakistani che da tempo stazionavano davanti al Cie di Pian del Lago, a Caltanissetta, sono stati trasferiti in pullman “in una struttura della Campania”.
Gli stranieri, secondo quando scrive il sito, attendevano in precarie condizioni igieniche chiedendo di essere ospitati e lamentando lentezza della burocrazia nel portare avanti le pratiche.
A rigor di logica non volevano certo entrare nel Cie (Centro di Identificazione ed Espulsione), ma nell’adiacente Cara (Centro di Accoglienza per Richiedenti Asilo). Capita ai giornalisti di fare confusione, anche se espulsione ed accoglienza sono concetti opposti. Il guaio è che a Pian del Lago c’è un grosso centro che vale sia come Cie che come Cara.
L’articolo ricorda che pochi giorni fa c’è stato un “principio di incendio in uno dei padiglioni del centro”, apparentemente per un corto circuito.
Non ricorda invece quello che scriveva lo stesso sito mercoledì della settimana scorsa: ovvero che i migranti che attendevano fuori dal centro erano cento. Delle due l’una: o gli altri cinquanta sono già stati spostati altrove, o sono ancora lì.
Difficile seguire l’evolversi della notizia. Anche perché l’articolo della settimana scorsa è stato taggato “caltanissetta, Cara”, mentre quello di questa settimana “cie, immigrazione, pakistani”. Insomma, in ogni modo fanno parte di categorie diverse.
Alcuni attivisti hanno visitato il centro a settembre scorso. Un resoconto dettagliato è stato pubblicato sul sito della campagna LasciateCIEntrare.
Un mese dopo, i siti web locali riportavano la notizia di una protesta di alcuni tunisini, che tentavano di ritardare il rimpatrio anche ricorrendo ad atti di autolesionismo e lancio di oggetti contro le forze dell’ordine.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...