Perugia, tre accompagnamenti al Cie

Tre tunisini sono stati accompagnati dalla polizia “a un Cie del sud Italia, in attesa di essere rimpatriati”.
Lo scrive il Messaggero. Due di loro sono stati sopresi in uno stabile in ristrutturazione con 40 grammi di hashish pronti per lo spaccio. Il terzo invece è stato trovato in un appartamento a Ponte Felcino. Era tornato dopo una lunga assenza, ma aveva a suo carico precedenti per droga.
Scrive il Messaggero: “E’ diminutita,in seguito all’azione delle forze di polizia, la presenza di stranieri dediti allo spaccio di droga a Perugia, ma ‘a volte ritornano'”.
Perugia Today invece riporta la reazione preoccupata di un assessore perugino ad una relazione della magistratura nella quale si ribadisce “la crescita costante delle mafie straniere che gestiscono droga e prostituzione” in Umbria.
Insomma, il crimine aumenta o diminuisce? Ognuno la racconta a modo suo.
L’assessore, insieme con i rappresantanti di un sindacato di Polizia, ha tirato fuori in questi giorni l’idea di istituire un centro di espulsione in regione. Idea che è stata bocciata per l’ennesima volta, in questo caso dal sottosegretario all’interno Gianpiero Bocci, umbro.
Il quale ha ricordato che il Cie in Umbria non è nei piani del governo, che i Cie in generale sono strumenti superati, che spesso si trasformano in luoghi dove regna il disordine e il caos, e che per gestirli servono molti agenti sottratti al controllo giornaliero.
Ciò che è importante, secondo il sottosegretario, è stipulare accordi efficienti con i paesi di provenienza degli stranieri, in modo da garantire il rimpatrio in tempi rapidi.
L’Italia ne ha di buoni con Tunisia ed Albania, e si sta lavorando ad un accordo anche con la Nigeria, come racconta un altro articolo sempre di Perugia Today.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...