Due accompagnamenti al Cie

Due donne straniere irregolari catturate in Umbria sono state portate nel centro di espulsione di Ponte Galeria, Roma.
La prima è una cubana di 31 anni, con precedenti per truffa in concorso, fermata a Terni dai poliziotti di quartiere. La seconda è una rumena di 30 anni, proveniente da un campo nomadi di Roma, già fotosegnalata 30 volte. E’ stata fermata ad Orvieto, dove si aggirava tra i turisti “probabilmente per compiere qualche borseggio”. Su di lei pendeva un decreto di allontanamento dal territorio nazionale.
I poliziotti di Terni hanno fermato anche un cittadino dominicano di 39 anni al quale era stato revocato il permesso di soggiorno. Ha precedenti per detenzione ai fini di spaccio di cocaina. E’ stato “espulso dal territorio nazionale”, che dovrebbe significare che ha ricevuto una copia del provvedimento di espulsione ed è stato rilasciato a piede libero.
Umbria Domani racconta anche di un altro straniero fermato a Terni: un ventiseienne rumeno, con precedenti penali gravi (violenza sessuale, rapina, sequestro di persona…) che è stato trovato con una mazza da baseball in macchina. E’ stato denunciato per porto di oggetti atti a offendere. Ed è stato rilasciato: “Non è stato possibile allontanare il ragazzo dal territorio nazionale poiché ha presentato istanza di sospensiva contro il provvedimento di allontanamento”, scrive il sito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...