Paita contraria al Cie a Genova

In Liguria si continua a parlare dell’istituzione di un nuovo centro di Identificazione ed Espulsione, dopo la proposta partita dalla vicepresidente della regione, che il Governo non sembra avere ancora preso in considerazione.
E’ ancora la capogruppo del Partito Democratico Raffaella Paita a interessarsi alla faccenda. In una interrogazione aveva chiesto in quale città la giunta regionale aveva intenzione di collocare il nuovo centro di espulsione. Non era arrivata nessuna risposta diretta, ma a quanto pare la Viale ha detto in aula che deve trattarsi di una località vicina all’aeroporto e all’autostrada. Quindi sembrerebbe trattarsi di Genova. La Paita è contraria, perché “nel resto d’Italia i Cie vengono chiusi e si va gradualmente verso il superamento di questa realtà” e perché “molti sindaci non sono d’accordo con l’apertura di un Cie, perché non li aiuta a gestire le emergenze sui loro territori”.
Il sindaco di Genova non sembra essersi ancora pronunciato sull’argomento. Due settimane fa Sonia Viale ha detto che “La Regione ha appena ricevuto un chiaro mandato dagli elettori proprio su questo tema e si sta facendo anche interprete dei problemi dei sindaci dei piccoli comuni della Liguria che non reggono al sistema dell’accoglienza diffusa. Anche i sindaci dei centri di grandi dimensioni si stanno dichiarando favorevoli ad affrontare il problema della presenza di stranieri irregolari sul territorio, al di là delle appartenenze ideologiche: i Cie sono stati introdotti con la legge Turco-Napolitano”. Nei giorni scorsi è bastato vedere dei lavori sospetti in una caserma abbandonata di Albenga perché i politici lanciassero l’allarme Cie. Il sindaco della cittadina ligure ha dovuto smentire con decisione: “Posso garantire che su questo la nostra amministrazione si trova su una posizione di fermissima contraietà. Non ci sono conferme che questa possibilità possa concretizzarsi, ma se così fosse sarebbe una follia”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...