Tendopoli a Settimo Torinese

La Croce Rossa Italiana ha fatto sapere che nel centro che gestisce a Settimo Torinese verrà allestita una tendopoli in grado di ospitare 150 migranti, per un tempo di dieci-quindici giorni, in attesa che si trovi loro una sistemazione altrove.
La notizia è stata riportata dal sito Torino Today, secondo cui al momento il Piemonte ospita 5.174 migranti, ma si stanno cercando posti per arrivare a quota 6.500 entro i prossimi mesi.
L’assessore regionale Monica Cerutti aveva chiesto la possibilità di usare le caserme in disuso e i locali del centro di espulsione di Corso Brunelleschi, ma la Prefettura e i comuni hanno respinto la richiesta.
Il Cie di Torino è uno dei cinque ancora in funzione a livello nazionale. E’ stato visitato nei giorni scorsi dal consigliere regionale di Sel Marco Grimaldi. Ospita 81 stranieri in attesa di espulsione, a fronte di una capienza di 89 posti.
L’articolo ha ricevuto tre commenti, dei quali due fanno riferimento al fatto che a furia di ospitare stranieri prima o poi gli italiani saranno costretti ad andarsene, mentre il terzo si lamenta considerando troppo pesante la quota di profughi assegnata al Piemonte.
LaPresse scrive che nella notte tra martedì e mercoledì nel centro sono arrivati 150 migranti, tutti uomini, sbarcati in Italia l’11 luglio, provenienti da Nigeria, Gambia, Libia e Bangladesh.
Secondo Ignazio Shintu entro la fine di questa settimana è previsto l’arrivo di un totale di 1.300 persone. Il Piemonte ha in carico il 7% dei migranti arrivati in Italia. Da febbraio 2004 sarebbero 15mila i migranti transitati nella regione.
Dice Schintu che la situazione è drammatica, i costi sono molto alti, il tempo di attesa è di un anno, servirebbe un aumento delle commissioni in grado di valutare le richieste di asilo a livello nazionale.
Adesso continua a capitare che uno straniero, dopo essere rimasto per mesi in un centro di accoglienza e avere studiato la lingua italiana, si vede respingere la richiesta d’asilo e viene rimpatriato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...