Viterbo, cubana accompagnata al Cie

Una quarantottenne cubana è stata accompagnata al Centro di Identificazione ed Espulsione di Ponte Galeria, a Roma, dopo essere stata sorpresa insieme ad una peruviana trentaseienne a rubare un portafogli in un negozio di giocattoli di Viterbo.
L’altra donna è stata denunciata in stato di libertà e “rimpatriata con foglio di via obbligatorio per Roma, con il divieto di fare ritorno in questo comune per il periodo di anni tre”, secondo quanto scrive il sito On Tuscia.
Nelle stesse ore una ventitreenne nomade è stata “rimpatriata al luogo di residenza”, sempre con divieto di ritorno per tre anni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...