Accoglienza diffusa in Friuli

Le autorità locali stanno lavorando per far partire il progetto dell’accoglienza diffusa nella regione Friuli Venezia Giulia.
Si tratta di smistare i richiedenti asilo in piccoli gruppi tra i vari comuni, anziché concentrarli tutti in un unico centro difficilmente controllabile.
Diario Del Web riporta il resoconto di una conferenza che si è tenuta a Pontebba, provincia di Udine, per presentare ai cittadini i dettagli dell’ospitalità organizzata nei locali dell’ex veterinario di confine.
Il comune ospiterà una ventina di stranieri.
Una quarantina saranno a Tarvisio, altri 20 a Malborghetto. I tre comuni della Valcanale quindi si divideranno una quota di 80 richiedenti asilo in tutto.
Il Questore ha spiegato che il rischio, in termini di ordine pubblico, “è praticamente pari a zero”.
L’alternativa a questo modello potrebbe essere soltanto “una concentrazione in centri specifici, magari negli ex edifici demaniali”, ha spiegato un assessore, “Soluzione che penalizzerebbe dei comuni a scapito di altri”.
In Friuli è presente l’unico Centro di Accoglienza per Richiedenti Asilo di tutto il nordest, a Gradisca d’Isonzo. Nella struttura sono ospitate circa 250 persone. Il centro in origine poteva ospitarle molti di meno, ma in via temporanea da tempo si utilizzano i locali del vicino Cie, al momento in disuso. Le autorità locali hanno protestato vivamente contro la presenza della struttura, giudicando eccessiva una quota di oltre duecento stranieri a fronte di una popolazione di circa seimila abitanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...