Sospesi nel Limbo

E’ iniziata pochi giorni fa una campagna di sensibilizzazione sui Centri di Identificazione ed Espulsione italiani costruita attorno al documentario Limbo, di Matteo Calore e Gustav Hofer.
Martedì scorso il film è stato proiettato a Padova. Oggi, nella stessa città sono previste varie initizative, tra cui un flash mob.
Il calendario completo delle proiezioni previste è stato pubblicato sul sito ufficiale Sospesi Nel Limbo. Il tour toccherà varie città tra cui Ferrara, Venezia, Torino e Roma. Altre iniziative verranno organizzate in futuro anche a Milano, Bologna e nel sud Italia.
Il documentario ha una pagina ufficiale su Facebook, aggiornata nelle ultime ore con una polemica diretta contro il segretario della Lega Nord Matteo Salvini.
Sono stati lanciati vari hashtag per Twitter, di cui il principale è #maipiucie.
Un articolo sul progetto è stato pubblicato dal sito Melting Pot.
Su Youtube è possibile vedere un toccante trailer del documentario, in cui si vede il dolore che provano i migranti nell’essere separati dalle persone che amano in vista di quella che per loro è una deportazione.
Melting Pot ha anche pubblicato una decina di fotogrammi tratti dal documentario.
Sul suo blog personale, Andrea Segre ha pubblicato una lista di cinque punti che ricordano ciò che la Lega Nord ha fatto per creare quella stessa emergenza immigrazione che ora sta cercando di cavalcare.
“Se volete potete stamparla, diffonderla e portarla ai banchetti del povero Matteo”, scrive l’autore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...