Salvini visita il Cara di Mineo

Il segretario della Lega Nord Matteo Salvini ha visitato il Centro di Accoglienza per Richiedenti Asilo di Mineo, provincia di Catania.
“Non è normale che la Sicilia, che ha un tasso di disoccupazione altissimo, faccia arricchire qualcuno con il business dell’immigrazione”, ha detto Salvini. “La Sicilia deve lavorare non sulla pelle dei nuovi schiavi”, ha aggiunto, affermando che “questo centro va chiuso domani mattina”.
Salvini ha detto anche: “Vogliamo sapere come vengono spesi i 150 milioni di euro di denaro pubblico che servono per mantenere gente che sta giocando a pallone”.
La notizia è stata riportata sul sito Diretta News.
La replica è affidata al deputato Mario Marazziti, Per l’Italia-Centro Democratico. (ex Scelta Civica) Il quale rinfaccia le responsabilità della Lega nell’attuale situazione dei migranti, riconosce la “bassa qualità dei servizi offerti in tutto il sistema di accoglienza”, ma afferma che per fare piena luce su eventuali responsabilità bisogna lavorare nella commissione parlamentare che sta nascendo, anche su sua iniziativa, e alla quale la Lega si è opposta.
Quello che nessuno più sembra ricordare è che il Cara di Mineo è stato aperto su iniziativa del leghista Maroni, all’epoca ministro dell’Interno del Governo Berlusconi, che a febbraio 2011 aveva annunciato la nascita del “villaggio della solidarietà” nell’ex residence usato dai militari della base di Sigonella.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...