Torino, marocchino premiato dai vigili, rinchiuso nel Cie

Un ambulante marocchino che a novembre era stato premiato dai vigili urbani di Torino è stato rinchiuso nel locale Centro di Identificazione ed Espulsione, e rischia di essere rimpatriato.
L’uomo era stato premiato dalla polizia municipale come “cittadino esemplare”, per avere restituito una pistola d’ordinanza e un tesserino smarriti da un vigile.
E sono stati proprio i vigili urbani a farlo finire al Cie, dopo averlo fermato alla guida di un autocarro.
L’uomo ha precedenti penali per reati non meglio precisati. In carcere si è convertito al cristianesimo, e sulla base di questo ha presentato ricorso contro il decreto di espulsione che lo riguarda. In Marocco infatti l’apostasia è reato: per essersi convertito rischia anni di reclusione.
Intanto in Consiglio Comunale la storia ha preso un risvolto politico.
Alcuni consiglieri mettono sotto accusa il capo dei vigili per avergli consegnato il premio, quando già all’epoca si sapeva che il marocchino era pregiudicato ed irregolare: secondo loro andava fermato già a novembre.
Il comandante della polizia locale ha ribadito la bontà del suo gesto. Con le sue stesse mani gli aveva consegnato un orologio con lo stemma della città.
Il Pd ha difeso sia l’iniziativa di premiare lo straniero, sia l’iniziativa di portarlo nel Cie: “I vigili che lo hanno fermato non potevano agire diversamente”.
Tuttavia i consiglieri democratici hanno anche tirato in ballo le norme che riguardano l’immigrazione: “Prima si chiude il Cie e meglio è. E’ tempo di cambiare la legge Bossi-Fini e di garantire l’integrazione a chi non è interessato a delinquere”, ha detto Michele Paolino, capogruppo Pd.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...