Palermo, spettacolo sui Cie

Oggi alle 21,30 al Teatro Mediterraneo Occupato di Palermo andrà in scena “Chi ama brucia. Discorsi al limite della frontiera”, spettacolo del gruppo teatrale torinese Ortika, nato da una ricerca antropologica sui Centri di Identificazione ed Espulsione condotta dalla regista Alice Conti, nel 2012.
La notizia è stata riportata sul sito dell’Ora, storico quotidiano palermitano, rinato in versione online da pochi mesi.
Altri siti web siciliani hanno riportato lo stesso comunicato, alcuni in versione più estesa (Palermo Today include una biografia della regista).
Su Youtube c’è una brevissima clip, postata alcuni mesi fa per presentare lo spettacolo.
Esiste anche una pagina Facebook che viene aggiornata di volta in volta con le date in programma. Di recente la performace è andata in scena a Roma, a febbraio sono previste due date a Torino.
Sulla stessa pagina è stata pubblicata una recensione dello spettacolo scritta da Paolo Fusi.
Una recensione meno retorica è stata pubblicata il mese scorso sul Giornale di Vicenza, firmata da Silvia Castagna.
Secondo cui lo spettacolo “Forse potrebbe essere sviluppato in modo meno criptico”.
Alice Conti, in scena, interpreta una crocerossina, visto che il Cie torinese è stato gestito fino a poco tempo fa dalla Croce Rossa, e mette in discussione tutta la retorica sull’assistenza che è nata attorno ai centri di espulsione, secondo la quale gli stranieri reclusi devono essere chiamati “ospiti”, mentre i dipendenti pagati del centro si definiscono “volontari”.
Anche se la Croce Rossa non gestisce più alcun Cie, la sua immagine è ancora collegata a questi luoghi considerati disumani. Pochi giorni fa a Roma l’associazione è stata contestata, a margine del corteo contro la Tav che ha sfilato per le strade della capitale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...