Trieste, tensione al corteo antirazzista

Una quarantina di persone ha cercato di avvicinarsi alla sede della Lega Nord di Trieste, nell’ambito di una iniziativa antirazzista.
I poliziotti hanno sbarrato loro la strada, ne è nato un tafferuglio in cui due agenti sono rimasti feriti, a quanto pare colpiti da alcuni pesanti carrelli che i manifestanti avevano usato per trasportare l’amplificazione.
Il capogruppo regionale della Lega Nord ha reagito chiedendo la chiusura della Casa delle Culture, che ha organizzato l’iniziativa.
Si tratta di un centro sociale che “occupa abusivamente uno stabile”. Il capogruppo leghista ha annunciato una interrogazione al Ministro dell’Interno Alfano, e ha espresso piena solidarietà agli agenti.
Il Gazzettino ha pubblicato la notizia in breve, con la foto di uno striscione che dice “‘Padroni a casa nostra’?! Siete solo chiacchiere e manganelli”.
Il Piccolo, quotidiano di Trieste, ha pubblicato un articolo più lungo, secondo il quale la polizia sta esaminando i filmati registrati dalle telecamere, per poi stampare “il file col modulo precompilato per le denunce”.
Il sito prevede una serie di denunce, “forse una raffica” contro il “manipolo di antagonisti” che venerdì hanno “travasato la loro protesta” dal tragitto che era stato programmato.
Il corteo era stato inizialmente fissato al 5 dicembre, ma era stato poi rimandato per pioggia.
Su Facebook gli attivisti hanno diffuso i volantini in cui si annunciava l’iniziativa.
I manifestanti hanno affisso numerosi manifesti sui muri della città, con i “dati reali e la verità sui migranti”.
“Aiutiamo i razzisti in casa loro: diciamogli la verità” era uno degli slogan del corteo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...