Racconto su Terre Libere

Terre libere ha pubblicato un racconto breve dal titolo “Zarzis – Lampedusa – Parigi. ‘Quando sarà pronto il vostro visto, io sarò già morto'”.
E’ la storia di un ragazzo tunisino che deve andare a Parigi per una visita neurologica importante. Chiede il visto alle autorità del suo paese, ma i tempi sono troppo lunghi. Così decide di pagare un pescatore per attraversare il Mediterraneo insieme ad altri profughi. Quando arriva in Italia viene rinchiuso, e nessuno crede che stia andando in ospedale.
Il racconto resta in sospeso, almeno sul sito. Termina con le osservazioni del ragazzo, che confronta la sua situazione con quella degli abitanti del sud Italia: quando prenotano una visita a Bologna possono spostarsi liberamente senza chiedere il permesso a nessuno. Perché per lui non può essere lo stesso?
Il testo è tratto da “Lampedusa, il Truman Show italiano”, e-book in vendita sul sito a 3,99 euro.
Nel testo si accenna anche al nuovo modo di vedere i francesi, collegato alla questione dell’immigrazione. I carabinieri hanno arrestato cittadini francesi, racconta il protagonista, che erano venuti a prendere i loro amici. “Ho sentito i carabinieri che dicevano: ci ha insospettiti la targa francese”, racconta il protagonista. “E’ una grande novità. Adesso i carabinieri in Sicilia si insospettiscono quando vedono una targa francese. Subito pensano a un grande traffico, non a un amico che viene a darti un passaggio”.
Proprio di questi giorni è la notizia che un cittadino francese è stato portato nel centro di espulsione di Bari. Secondo la polizia di Napoli l’uomo ha manifestato “non comune condivisione di idee ultraradicali e jihadiste”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...