Nozze al Cie di Bari

Nel Centro di Identificazione ed Espulsione di Bari sono state celebrate le nozze tra due cittadini di nazionalità georgiana.
La notizia è stata riportata in breve dall’Ansa, che ha pubblicato anche una foto dei due sposi durante la cerimonia negli uffici del Cie.
Lo sposo ha 31 anni, si trova a Bari da marzo (6 mesi) e ha a suo carico un decreto di espulsione in quanto irregolare sul territorio italiano.
La sposa ha qualche anno in più, e dal 2010 risiede regolarmente a noicattaro.
Secondo l’agenzia entrambi sono stati arrestati nell’ambito di un’indagine per furto, rimanendo divisi finora.
Il sito non fornisce ulteriori dettagli. E’ anche possibile che ora lo sposo non sarà espulso. Ma uscirà dal centro di espulsione? Quando? Chissà.
Secondo il rapporto della Commissione Diritti Umani del Senato, reso pubblico pochi giorni fa, il centro di espulsione di Bari è quello che ha il tempo di permanenza media più alto in Italia: 55 giorni. A Trapani sono 54, 32 a Roma e Torino, appena 24 a Caltanissetta. Tutti gli altri centri di espulsione sul territorio nazionale sono chiusi, temporaneamente o definitivamente.
Secondo i dati diffusi dalla Commissione, solo il 36% dei trattenuti nel Cie di Bari nel corso del 2012 è stato rimpatriato. Il 26 per cento è stato dimesso per vari motivi, mentre per un altro 25 per cento il trattenimento non è stato prorogaato dall’autorità giudiziaria. Il 7 per cento dei trattenuti sono stati dimessi allo scadere dei termini senza essere stati identificati. Nel corso dell’anno 3 persone sono riuscite ad evadere. A quanto pare, non sono disponibili dati relativi all’anno scorso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...