Ponte Galeria, di nuovo in due con le bocche cucite

Scrive Repubblica, citando Omniroma, che uno dei due stranieri che in settimana si erano cuciti la bocca nel Centro di Identificazione ed Espulsione di Ponte Galeria, Roma, ha ripreso la protesta dopo averla interrotta martedì scorso.
L’uomo è un tunisino di 32 anni, con piccoli precedenti penali. Era già stato nel centro di espulsione per circa un mese a maggio. Era stato poi rilasciato, per essere catturato di nuovo a luglio. La sua udienza di fronte al giudice di pace è fissata ad agosto.
L’altro straniero è un algerino di 28 anni, si trova nel centro dal 3 luglio. Pochi giorni fa c’è stata l’udienza di fronte al giudice di pace in cui è stata decisa la proroga del trattenimento per altri 30 giorni. All’udienza l’uomo si è presentato già con la bocca cucita.
Vari siti web hanno riportato in breve la notizia di quanto sta accadendo, ma senza nomi e senza fotografie. Quando all’inizio di quest’anno una decina di stranieri avevano messo in atto lo stesso tipo di protesta nello stesso centro, i giornalisti erano entrati e avevano pubblicato un reportage fotografico delle loro facce. In questo caso l’attenzione su quanto sta accadendo a Ponte Galeria è molto minore.
Scrive il sito del Garante dei Detenuti del Lazio che “i due non soffrirebbero di patologie psichiche. Manifestano tuttavia un disagio profondo”.
Pochi giorni fa la consigliera regionale di Sinistra Ecologia e Libertà Marta Bonafoni ha scritto un comunicato in cui punta il dito contro il Ministero dell’Interno: “La nuova protesta al Cie di Ponte Galeria è evidentemente il frutto delle promesse non mantenute dal Viminale e da Alfano”.
Secondo la consigliera “la reclusione nei Centri non rappresenta la soluzione per le politiche migratorie. Serve una svolta. Il Governo intervenga con responsabilità e serietà e preveda la chiusura dei centri. La protesta non può davvero essere più ignorata.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...