Torino, proposta del Siulp

A Torino il segretario provinciale del sindacato di polizia Siulp in un’intervista a Repubblica ha proposto di istituire “una sorta di Daspo per le manifestazioni politiche”, per impedire ai “disturbatori eversivi” di partecipare.
La proposta arriva dopo il clamore suscitato dagli scontri avvenuti in città in occasione del primo maggio. I disordini sono partiti da una dura contestazione al senatore del Pd Stefano Esposito, che intendeva partecipare al corteo.
Il bilancio degli scontri è stato di sette agenti feriti. Tre persone sono state fermate.
Nell’articolo si legge che “questioni come i ‘No Tav’ e i Cie stanno ormai diventando il pretesto per innescare in modo pericoloso ed eversivo le tensioni su tutto il territorio”.
Di recente esponenti locali del Pd hanno espresso forti preoccupazioni per la piega che stanno prendendo gli eventi. Alcune sedi del partito sono state imbrattate con vernice e slogan di protesta, soprattutto sulle questioni della Tav, degli sfratti e delle “deportazioni” degli stranieri.
E se alcuni esponenti del Pd difendono il Cie, o comunque non lo ostacolano, altri finiscono nelle polemiche per il motivo opposto. Come il senatore democratico Luigi Manconi, che dopo avere visitato il centro di espulsione, a febbraio, ha parlato coi giornalisti di ciò che gli è stato raccontato dai reclusi: “Naturalmente noi riferiamo quel che ci dicono gli ospiti di questa struttura. Racconti che sono una parte della verità, non necessariamente la verità. Un numero significativo di ‘trattenuti’ ci ha riferito come, in passato, si siano verificati atti di violenza nei loro confronti”.
Manconi non chiede la chiusura del centro, ma la riduzione a due mesi del tempo di permanenza degli stranieri all’interno della struttura.
Anche ai livelli alti del Ministero dell’Interno stanno prendendo in considerazione questa proposta, almeno a parole. Ma finora, a livello concreto, non è cambiato praticamente niente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...