Avviso di gara per il Cie di Trapani

La Prefettura di Trapani ha pubblicato il bando di gara per la nuova gestione del locale Centro di Identificazione ed Espulsione. Il bando scadrà il 13 maggio. La cifra fissata come base d’asta è 40 euro, dieci in più rispetto al bando precedente. Che significa che il gestore riceverà da parte dello Stato 40 euro al giorno per ciascuno dei reclusi ospitati all’interno della struttura.
Il centro di espulsione è al momento in ristrutturazione. A fronte di una capienza di 204 posti, ospita appena una cinquantina di persone.
L’attuale gestione è affidata in via temporanea alla Croce Rossa Italiana, dopo che il contratto col precedente gestore è stato revocato per inadempienze.
Il centro è stato teatro di evasioni di massa, e di numerose proteste. L’ultima giovedì scorso, quando alcuni immigrati hanno dato fuoco per protesta ad alcuni sacchetti di rifiuti.
Il nuovo contratto avrà una durata di tre anni.
La notizia è stata riportata da Tp24, che l’ha collegata con quella dei lavori in corso al Centro polifunzionale per l’integrazione dei migranti, finanziati da Unione Europea e Ministero dell’Interno. Il costo è di 2,6 milioni di euro.
Il sito riporta un lungo spezzone di un articolo pubblicato su La Sicilia, in cui si racconta che i nomi dei titolari dell’azienda che svolgerà i lavori compaiono in alcune inchieste sulla mafia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...